Pagine

mercoledì 25 giugno 2014

Il sogno si realizza....

Passare da una piccola festicciola, a una grande manifestazione il passo è davvero breve, a parole ovviamente. A fatti è un lungo lavoro che coinvolge tante persone.
Ed è grazie all'aiuto in primis della ProLoco di Bollengo se risciamo a far uscire dal cassetto il nostro piccolo sogno.
Si perchè noi siamo solo un gruppo di persone con belle idee, ma senza un po' di esperienza e soprattutto senza il dio denaro non si va da nessuna parte.
Ecco allora che iniziamo a partecipare alle riunioni della ProLoco, gli esponiamo il nostro ambizioso programma e, non senza qualche piccolo scambio di idee, nasce la Festa sull'Aia.







Non siamo solo ambiziosi, siamo di più, e quindi scegliamo una location magnifica, ossia la Cascina Gorera.

Interpellato il proprietario ci offriamo di dare una mano per tirare a lustro la Cascina, a cui già comunque non manca nulla.


Questo ci permette di passare insieme i caldi weekend estivi. Ma il risultato finale lascia tutti di stucco e in fretta dimentichiamo le fatiche dovute alle pulizie strordinarie.

Alcuni di noi hanno valorosissime qualità di cuochi e non ci lasciamo di certo fuggire la possibilità di intervallare il nostro duro lavoro da quella che doveva essere una semplicissima costinata, poi conclusasi praticamente come un pranzo di nozze.



Il taglio del grano

Ritorniamo a quel pomeriggio di un po' di tempo fa, esattamente nella prima domenica di Luglio 2013.
Decidiamo di fare un pranzo alla buona tra di noi, roba semplice, contadina: agnolotti al ragù, una fettina di arrosto, un po' di insalata e i nostri amati tomini.
Il vino è buono, la compagnia ottima, ma il grano ci aspetta a Tina, piccola frazione di Vestignè.
 

















e decidiamo quindi di incolonnarci e arrivare al piccolo paesello a ruote, fieri sui nostri mezzi d'epoca. 









Ovviamente non può mancare il rimorchio della musica che allieterà il nostro pomeriggio.













Giunti quindi a Tina cerchiamo di far uscire qualche personaggio dalla tana, ma il risultato è davvero scarso. Per fortuna coloro i quali abitano intorno al campo di grano, incuriositi dall'evento straordinario, prendono coraggio e si uniscono alla compagnia.


Ci si abbronza, ci si disseta e si sgranocchia qualcosina, il tutto con l'allegro sottofondo musicale 







La giornata è calda, ma la passione non ci fa mollare. Addirittura è un modo di unire persone di tutte le età